news

Home News Global Education
didattica-digitale-inclusiva-con-la-piattaforma-digiedu4all
Global Education
Italia
Apr 2023

Didattica digitale inclusiva con la piattaforma DigiEdu4all

Nato come reazione alla crescente disuguaglianza causata dalla didattica digitale e promosso in Italia da Progettomondo, il programma DigiEdu4all si è appena concluso.

In due anni di lavoro le scuole e le ONG partner delle attività promosse dal progetto Erasmus+ realizzato, oltre che in Italia, anche in Austria e Spagna, hanno condiviso e scambiato esperienze e sfide affrontate durante la pandemia, riflettendo sui rischi legati all’esclusione, con particolare riferimento agli studenti a maggior rischio di essere lasciati indietro.

I risultati principali del progetto – che invita a trovare modalità di lavoro più inclusive nell’utilizzo di strumenti digitali in ambito educativo – sono tutti racchiusi nella piattaforma http://www.digiedu4all.eu/it, a supporto di docenti ed educatori per una didattica inclusiva.

Con la chiusura delle scuole dovuta alla pandemia Covid-19, è diventato chiaro quanto siano diverse le risorse a disposizione degli studenti quando si parla di apprendimento digitale. Per molti anni le scuole si sono impegnate per promuovere la diversità come opportunità; oggi è diventato ancora più chiaro che l’inclusione debba essere intesa come qualcosa di più della semplice accessibilità a strutture e strumenti. Fino all’inizio del 2020, il dibattito sulle disuguaglianze sociali è rimasto fermo; l’arrivo della pandemia Covid-19 ha rimesso al centro la questione: la didattica digitale può accrescere le diseguaglianze educative e l’esclusione sociale. Questo colpisce particolarmente gli studenti che rischiano o si trovano già in condizione di svantaggio; fragilità che la digitalizzazione può ulteriormente aggravare. In questo contesto è nato DigiEdu4All.
Il progetto, della durata di due anni, è stato promosso da Suedwind (Austria) in collaborazione con altre 3 organizzazioni provenienti da Italia (Progettomondo), Spagna (Associazione Madre Coraje) e Regno Unito (Gryd Ltd.), esperte in strumenti innovativi per la cittadinanza globale e l’educazione digitale, e 4 istituiti superiori (HAK/HAS 1 Linz, BSBK Vienna, Istituto Sanmicheli Verona ed Ergos Sevilla).

Nel mondo digitalizzato, l‘alfabetizzazione digitale e mediatica è essenziale. Docenti ed educatori devono affrontare la sfida di accrescere queste competenze all’interno della propria didattica. Inoltre, l’apprendimento deve tenere alta l’attenzione rispetto alle discriminazioni.

Il progetto ha indagato i rischi e le opportunità del digitale con i docenti dei 4 Paesi europei e con gli studenti per capire le difficoltà affrontate durante la pandemia.
“Abbiamo riflettuto sul significato di inclusione e su come promuoverlo nella didattica”, evidenzia Marina Lovato dell’ufficio Educazione di Progettomondo. “Abbiamo sperimentato unità didattiche attente ai criteri di inclusione individuati dal partenariato creando uno strumento dedicato per aiutare docenti ed educatori a progettare (oltre che valutare) con un’attenzione specifica all’inclusione”.

Tutto questo è confluito nell’elaborazione della piattaforma DigiEdu4all, disponibile in 4 lingue, tra cui l’italiano, ricca di risorse da scoprire.

Approfondisci! Una guida didattica sull’educazione digitale inclusiva, disponibile online in formato stampabile, rivolto principalmente a docenti ed educatori. La guida offre un’analisi delle sfide dell’educazione digitale rispetto all’inclusione e fornisce 8 suggerimenti concreti per la progettazione di lezioni inclusive, anche in relazione all’Agenda 2030. Contiene inoltre alcune indicazioni per stimolare il coinvolgimento e l’inclusione delle famiglie. Scaricala subito!

Formati! Un corso di formazione online per docenti ed educatori; comprende 6 moduli che affrontano diversi argomenti, dalla cittadinanza digitale all’apprendimento inclusivo per la lotta alle discriminazioni.
Basta registrarsi per ottenere le credenziali e seguire tutti i moduli del corso ed avere accesso alle risorse! Attualmente disponibile in inglese, ma a breve potrai seguire il corso anche in italiano, tedesco e spagnolo!

Pratica! Un’ “App toolkit” che raccoglie e mette e disposizione apps per l’apprendimento digitale inclusivo, fornendo informazioni sulle opportunità che offrono e sul loro utilizzo. Il toolkit contiene inoltre alcuni percorsi realizzati dai docenti delle scuole partner e offre l’opportunità di condividere attività e percorsi utilizzando un apposito Lesson Plan Creator, a cui potrai accedere una volta effettuata la registrazione in piattaforma.

Valuta! Parte integrante del toolkit è lo strumento di valutazione del livello di inclusione delle proprie unità didattiche e delle attività. Uno strumento utile per progettare l’inclusività fin dall’inizio. Qui puoi anche trovare come alcuni docenti hanno effettuato la valutazione delle proprie unità didattiche e trarne ispirazione.

 

Per informazioni scrivere a [email protected]

NOTIZIE CORRELATE

News
Honduras
Apr 2024

In Honduras per “prendersi cura del sangue della terra”

“Abbiamo subito persecuzioni, soprusi, intimidazioni da parte di latifondisti collusi con...
Global Education
Italia
Apr 2024

“Non bisogna dipendere dal giudizio altrui”. Parola di Mazzenga, l’ex prof campionessa novantenne

“Per me lo sport è una grande passione ed è stato...
News
Haiti
Mar 2024

Haiti, simbolo della crisi geopolitica mondiale

Haiti è il Paese più povero dell’America Latina, il 60% della...