news

Home News Sviluppo sostenibile
in-peru-per-una-raccolta-sostenibile-dellaguaje
Sviluppo sostenibile
Perù
Mag 2024

In Perù per una raccolta sostenibile dell’aguaje

Di recente, nelle comunità native di Loreto, in Perù, sono iniziate le attività del progetto “Aguaje Sostenibile“, che mira a promuovere lo sviluppo sostenibile e inclusivo della catena produttiva dell’aguaje.
Frutto dell’omonima palma, tipico della zona amazzonia del Perù, l’aguaje (Mauritia flexuosa) ha una forma ovale, una buccia dal colore rosso scuro e una polpa carnosa. Ottimo per la pelle, ma anche per le ossa, il frutto viene purtroppo spesso raccolto tagliando la pianta dal basso.
Il progetto punta quindi a sensibilizzare i raccoglitori sulla protezione degli aguajales, sui vantaggi e svantaggi dell’abbattimento, sui suoi effetti sul cambiamento climatico e sull’importanza di preservare le torbiere come serbatoi di gas serra.
Inoltre, concentrandosi sulla conservazione dell’ecosistema, la sostenibilità agroecologica e la generazione di lavoro equo e sostenibile per giovani e donne dell’Amazzonia, si rafforzano le micro, piccole e medie imprese (Mipymes) rurali.
Una delle azioni principali prevede la formazione di 150 raccoglitori di aguaje provenienti da 10 comunità indigene, per incentivarli a gestire in modo sostenibile le palme.
Oltre a integrare equamente le comunità nella catena produttiva dell’aguaje, garantendo che i loro prodotti siano certificati e tracciabili, l’impegno è di migliorare il processo di trasformazione del frutto, favorendo la gestione dei rifiuti organici all’interno delle comunità.

A metà maggio, è iniziato il workshop di formazione sull’arrampicata delle palme di aguaje in 5 comunità native (Negro Urco, Nueva Floresta, Nueva Vida, Puerto Huaman, Tutapishco) nella valle del Napo, vicino a Iquitos.
La formazione si articola in due momenti: sulla sensibilizzazione del loro ruolo nella catena e sulla necessità di una raccolta senza deforestazione, e  sulle tecniche pratiche di arrampicata delle palme. Il workshop è condotto da un team di esperti nel campo.
Per raggiungere gli obiettivi del progetto verranno inoltre svolte attività partecipative, come laboratori sulla gestione forestale e la sostenibilità, programmi di formazione in modelli associativi imprenditoriali, comunicazione efficace e leadership, eventi di negoziazione per il processo di lavorazione trasformazione sostenibile del prodotto.
L’obiettivo è di rafforzare 10 Mipymes rurali associative che raggruppano a loro volta 150 Mipymes rurali individuali, che operano adottando pratiche responsabili nella raccolta del frutto, contribuendo così alla conservazione della biodiversità locale, oltre che all’accesso a mercati sostenibili e al miglioramento dei processi produttivi nella regione di Loreto.

NOTIZIE CORRELATE

Eventi
Medio Oriente
Mag 2024

Acqua per Gaza. Il sostegno parte dal Festival Biblico

Progettomondo da qualche anno è attiva nella Striscia di Gaza, affrontando...
News
Honduras
Nov 2023

In Honduras si resiste al cambiamento climatico

Il progetto “Comunidades Resilientes” entra nel vivo, con l’inaugurazione ufficiale di...
News
Mozambico
Ott 2023

Pesca e turismo sostenibili per una Macaneta vincente

Combattere il cambiamento climatico promuovendo l’inclusione e la sostenibilità in Mozambico....