news

torna-la-campagna-abbiamo-riso-per-una-cosa-seria
Eventi
Italia
Mag 2023

Torna la campagna Abbiamo Riso per una cosa seria

Prosegue a giugno la campagna “Abbiamo Riso per una cosa seria“. Dopo il lancio di maggio continuano i banchetti in eventi e parrocchie di Verona, Piacenza e Vicenza.

I pacchi di riso Roma, 100% italiano della FdAI – Filiera Agricola Italiana,  si presentano con un packaging rinnovato, ma non cambia l’obiettivo che unisce agricoltori italiani e di tutto il mondo ai consumatori, affiatati nella difesa dell’agricoltura familiare e di chi lavora la terra.
Oltre che nelle piazze italiane, il riso è disponibile – con un’offerta minima di 7 euro, nei mercati di Campagna Amica e sulla piattaforma www.gioosto.com, l’e-commerce etico dedicato alle aziende che offrono prodotti di qualità.

Un gesto di solidarietà e di consapevolezza a sottolineare l’impegno di Focsiv e dei suoi Soci, come Progettomondo, di schierarsi a difesa del lavoro dei piccoli contadini, in ogni parte del mondo, un lavoro che contribuisce alla salvaguardia dei territori e delle biodiversità e che genera un’economia agro-alimentare sostenibile e sana per tutti, senza scarti e sprechi.
Le migliaia di chicchi di riso contenuti nei pacchi della Campagna sostengono un unico grande progetto con 32 interventi di agricoltura familiare realizzati da 32 Soci Focsiv in 23 Paesi di Africa, Asia, America Latina ed Europa.
In particolare, si sostiene l’intervento di Progettomondo, Nutriamo il futuro, che interviene in Burkina Faso la sicurezza nutrizionale e un’adeguata alimentazione delle mamme e dei bambini da 0 a 5 anni, nelle regioni di Cascades e Centre Ouest, a Sud Ovest del Paese.
Progettomondo parte dall’esperienza accumulata negli anni di presenza nel Paese e con questo progetto mira a sviluppare delle azioni integrate e replicabili su ampia scala, in linea con le aspettative ed esigenze delle autorità locali. Queste azioni sono rivolte ai membri delle comunità delle due regioni, realizzate grazie al lavoro di Agenti di Comunità locali e in coordinamento con i centri sanitari di riferimento.

Qui i nostri banchetti:

maggio
– PARROCCHIA SAN ROCCO, CASTIGLIONE (VR) / 20 e 28 MAGGIO
– PARROCCHIA SAN GIACOMO, BORGO ROMA, VERONA / 20 – 21 MAGGIO
– MERCATO COPERTO CAMPAGNA AMICA, VERONA / 20 MAGGIO 8.30 – 13.00
– SPAZIO DI “FILO POCHI” SALORNO (BZ) / 20 MAGGIO 8.00 – 13.00
– PARROCCHIA SAN G. BATTISTA, CASTEL SAN GIOVANNI (PC) / 20 MAGGIO
– PARROCCHIA PREZIOSISSIMO SANGUE, PIACENZA / 28 MAGGIO

giugno
VILLA BALLADORO – POVEGLIANO V.SE / 4 GIUGNO
-PARROCCHIA SAN CORRADO, PIACENZA / 10 GIUGNO
EVENTO PODISTICO DI RUNNERS BUTTAPIETRA – BUTTAPIETRA / 11 GIUGNO

Scopri tutti i banchetti su www.abbiamorisoperunacosaseria.it

“Abbiamo riso per una cosa seria” se è sì una Campagna di sostegno degli interventi di agricoltura familiare, è, tuttavia, soprattutto un movimento di responsabilizzazione dei consumatori sulla difesa della dignità dei lavoratori e sul diritto al cibo sano e di qualità per tutti“, evidenzia la presidente Focsiv, Ivana Borsotto. “Promuove una rete di persone consapevoli che insieme sostengono le comunità rurali, oggi ancora più in difficoltà a causa delle conseguenze della pandemia e delle guerre, e richiedono politiche che promuovano sicurezza alimentare e salubrità dei cibi e il valore dell’agricoltura familiare come risposta alla crisi globale, alle migrazioni e ai cambiamenti climatici.
L’indiscutibile precarietà non solo del sistema sanitario mondiale, ma anche di quello agro–alimentare, oggi è amplificata dalla crisi provocata da un anno di guerra in Ucraina e da tante altre guerre, che hanno aggravato la situazione alimentare di milioni di persone. La Campagna è soprattutto un grande movimento per ribadire che ciascuno di noi deve assumersi la propria responsabilità. Si deve cambiare il paradigma di crescita senza limiti che governa l’economia mondiale. È necessario attuare modelli di produzione basati sull’agroecologia, che tutelino l’ambiente, la biodiversità. Soprattutto si deve garantire l’accesso a tutti ad un cibo sano e difendere la dignità di chi lavora la terra“.

Tutti uniti, quindi, per contrastare fenomeni ormai globalizzati come il caporalato, il lavoro nero e la schiavitù di chi sottopaga i prodotti agricoli e il lavoro nei campi e l’abbandono delle terre e il loro l’accaparramento da parte delle multinazionali e delle finanziarie.

Molti i volti, anche quest’anno, dei testimonial e degli amici che si sono uniti e condividono gli scopi della Campagna. a iniziare da Elena Somaré, virtuosa dell’uso del suono primitivo del fischio, che ha musicato lo spot, e Cristina Bowermann, chef italiana.
Sono coinvolti nella Campagna anche Luca Lombroso, meteorologo e divulgatore ambientale, Paolo Sottocorona, meteorologo de LA7, e i Cuochi contadini della rete di Campagna Amica, che sostengono con le ricette e gli showcooking del riso FOCSIV Coldiretti.

Abbiamo Riso ha il supporto informativo di RAI per la Sostenibilità ESG attraverso i canali editoriali Rai, e gode del supporto di Coldiretti, Campagna Amica, Fondazione Missio CEI.

NOTIZIE CORRELATE

News
Marocco
Feb 2024

Attiviste in formazione contro la violenza di genere

Workshop partecipativi per sensibilizzare sul contrasto alla violenza di genere. I...
News
Palestina
Feb 2024

A Gaza restrizioni disumane. Si progettano le priorità

Dall’inizio della guerra, la quotidianità della popolazione civile di Gaza è...
News
Feb 2024

Interviste informative per SCU 24-25

Per chiarire ogni dubbio sui programmi del Servizio Civile Universale 2024-2025...